QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Sport

Scuola, 50 milioni di euro per palestre e strutture sportive. Bussetti: “Ridiamo centralità allo sport”. In arrivo risorse fresche per la costruzione di nuove palestre e strutture scolastiche sportive e per la messa in sicurezza di quelle esistenti. Sono 50, infatti, i milioni messi a disposizione dall’avviso pubblico diffuso oggi dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nell’ambito della programmazione triennale nazionale per l’edilizia 2018-2020.

“Si tratta di un primo investimento concreto – sottolinea il Ministro Marco Bussetti - per rilanciare lo sport a scuola. È importante porre l’accento sull’aspetto educativo che lo sport ha nel formare i giovani sul piano sia individuale che collettivo. Attraverso l’attività sportiva i ragazzi imparano la disciplina, il rispetto delle regole e dell’autorità, il senso di responsabilità, la capacità di fare squadra, il controllo del proprio corpo. Tutti elementi utili alla loro formazione. Costruire nuove palestre e mettere in sicurezza quelle esistenti - prosegue il Ministro - significa anche consentire alle scuole di offrire ai ragazzi spazi fruibili al di fuori dall’orario scolastico, un modo per contrastare la dispersione scolastica e, al contempo, favorire la diffusione della pratica sportiva tra i giovani”.

L’elevato tasso di dispersione scolastica e l’assenza di strutture sportive saranno, non a caso, due dei criteri attraverso i quali saranno selezionati i progetti da finanziare. Questo primo investimento e l’avvio dei progetti finanziati consentiranno anche di far partire un’importante sinergia con l’Istituto di credito sportivo, al quale gli enti locali interessati potranno ricorrere per ottenere ulteriori finanziamenti e anticipazioni a tasso zero per le progettazioni di palestre e strutture scolastiche sportive.

In primo piano

Criteri Valutazione DAD

Attivazione contingente minimo ai sensi della legge 146/90 – Smart Working

Concessione in comodato d’uso gratuito di un tablet per realizzare la didattica a distanza

Con la presente si comunica che il nostro Istituto metterà a disposizione dei tablet per permettere ai ragazzi di effettuare la didattica a distanza. Essendo a disposizione dell’Istituto un numero limitato di tablet da poter assegnare in comodato d’uso, verrà effettuata una graduatoria sulla base dei criteri stabiliti dal Consiglio d'Istituto nella seduta del 14/04/2020.

Editare sul link sottostante per scaricare la domanda.

Concessione in comodato d’uso gratuito di un tablet per realizzare la didattica a distanza – emergenza epidemiologica Covid 19

 

Provvedimento del 26 marzo 2020 - "Didattica a distanza: prime indicazioni"

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

adotta, ai sensi dell’art. 57, par. 1, lett. b) e d), del Regolamento, il documento denominato “Didattica a distanza: prime indicazioni” (all. n. 1), che forma parte integrante del presente provvedimento, recante talune prime indicazioni al fine di promuovere la consapevolezza delle scelte da effettuare e favorire la più ampia comprensione riguardo alle norme, alle garanzie e ai diritti che, anche nel contesto dell’emergenza, devono essere rispettati in relazione al trattamento dei dati personali degli interessati.

Provvedimento del 26 marzo 2020 - "Didattica a distanza: prime indicazioni"

Iscrizioni alle scuole dell'infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l'anno scolastico 2020/2021

24 Nov, 2019

Iscrizioni alle scuole dell'infanzia e alle scuole di ogni ordine e grado per l'anno…

Autonomia

Autonomia Scolastica

18 Dic, 2018

L'autonomia scolastica quale fondamento per il successo formativo di ognuno.

ASL

Scuola, su Alternanza nessuna deroga

25 Giu, 2018

Nessuna deroga o dietro front sull’Alternanza Scuola-Lavoro. Le interpretazioni…

Al via Miur Radio Network, la web radio delle scuole

24 Giu, 2018

Un progetto didattico innovativo per raccontare notizie, eventi, curiosità sul e dal…

Obbligo di presentazione della documentazione vaccinale

Obbligo di presentazione della documentazione vaccinale

20 Mar, 2018

Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha inviato al nostro…

URP

Istituto Comprensivo "Miggiano"
Via G. Mazzini, n. 46 Miggiano (LE)
Tel: 0833/761180
Fax: 0833/769021
PEO: leic83500d@istruzione.it
PEC: leic83500d@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. leic83500d
Cod. Fisc. 90018410754
Fatt. Elett. UF49W0